RIEQUILIBRIO ENERGETICO

zen-stones-1395147656anv_riequilibrioenergetico
M

olto spesso si sottovaluta l’importanza di un trattamento energetico, perchè l’energia non si vede e pertanto sembra non esistere.
In realtà, è fondamentale occuparsi del proprio sistema energetico semplicemente perchè è il motore che mantiene in vita il corpo fisico. Qualsiasi disagio che si manifesti a livello fisico è determinato da uno squilibrio a livello energetico. Quando i nostri centri energetici presentano un eccesso o un deficit di energia i nostri pensieri e le nostre emozioni sono disarmoniche e questo genera uno stato di malessere che alla lunga può degenerare in disfunzioni fisiologiche.
Un trattamento di riequilibrio energetico lavora sul ribilanciamento dell’energia nel nostro corpo e aiuta il nostro intero sistema a funzionare bene. Favorisce lo “scioglimento” degli eccessi di energia in alcune parti del corpo e approvvigiona invece quelle che risultano carenti.
Quando il nostro sistema è in equilibrio ci sentiamo bene, rilassati e positivi riguardo noi stessi e la vita, ci allineamo con il nostro Sé più autentico ed entriamo in sintonia con la gioia e la gratitudine.

COSA SUCCEDE IN UNA SEDUTA?

O

gni individuo è un universo a sé, quindi anche i trattamenti sono dedicati e personalizzati sulla base delle necessità che emergono durante la seduta.
Durante il trattamento, infatti, attraverso una lettura energetica ed intuitiva, si evidenziano i punti di squilibrio e le cause profonde che li hanno generati. Questo ci permette di lavorare sui conflitti di base, trasformando i programmi inconsci che li generano e i nodi emozionali che li alimentano. A volte la risoluzione avviene semplicemente nel momento in cui si diventa consapevoli di ciò che sentiamo e che stiamo vivendo. E’ nell’incontro amorevole con noi stessi che ogni tensione si scioglie e riscopriamo la nostra forza e la nostra bellezza.
A volte emerge il bisogno di assumere dei Fiori di Bach e quindi si definisce quali sono i più adatti.
Contemporaneamente viene canalizzata energia di riequilibrio lì dove ce n’è bisogno e dove c’è eccesso, ridistribuita, in modo da riportare il sistema in uno stato armonico, di benessere, gioia e profondo rilassamento.